DIRITTO D'AUTORE


Tutti i testi e le massime giurisprudenziali sono coperti da diritto d’autore. Uso consentito citando la fonte con relativo link. Pregasi segnalare la citazione.

7 maggio 2013

37/13. Verbale di accordo, trasferimento di proprietà immobiliare, irregolarità formale, mancata omologa (Osservatorio Mediazione Civile n. 37/2013)


=> Trib. Rieti, 9 febbraio 2013 n. 19

Non è formalmente regolare il verbale di accordo nel quale le parti concordino il trasferimento della proprietà dell’immobile oggetto della controversia (perciò concludendo un contratto soggetto a trascrizione ai sensi dell’art. 2643 n. 1 c.c.) qualora la loro sottoscrizione non sia stata autenticata da un pubblico ufficiale autorizzato ai sensi dell’art. 21 d.P.R. 28.12.2000, n. 445; ciò in quanto (art. 11, comma 3, seconda parte, d. lgs. n. 28/2010) non è possibile procedere alla trascrizione di tale contratto nei registri della pubblicità immobiliare (1). Pertanto il verbale non può essere omologato.

Fattispecie: il giudice, con decreto ex art. 12 d. lgs. 4 marzo 2010, n. 28, non omologa il verbale di accordo (controversia relativa a materia di comodato di immobile)

(1) Si veda art. 11, comma 3, seconda parte, d. lgs. n. 28/2010 aggiornato alla pronuncia di incostituzionalità della c.d. mediazione obbligatoria, in Osservatorio Mediazione Civile n. 10/2013 (www.osservatoriomediazionecivile.blogspot.com).

Fonte: Osservatorio Mediazione Civile n. 37/2013

Tribunale di Rieti
9 novembre 2012
Decreto ex art. 12 d. lgs. 4 marzo 2010, n. 28

Il Presidente della sezione civile
- su delega del Presidente del Tribunale;
-  vista l'istanza di omologazione presentata l'8.1.2013 dalla sig.ra ---, ai sensi dell'art. 12, comma 1, d. lgs. 4.3.2010, n. 28;
-  letto il verbale di accordo formato il 7.1.2013 dal mediatore ing.--- nell'ambito del procedimento di mediazione  svoltosi presso lo Sportello di conciliazione della Camera di commercio di Rieti fra la sig.ra --- e il sig. ---;
- rilevata la propria competenza;

FATTO
- considerato che la controversia oggetto del procedimento di mediazione di cui innanzi, di natura civile e vertente su diritti disponibili, è relativa a materia di comodato di immobile (sito in ---);
- considerato, tuttavia, che il verbale di accordo non è formalmente regolare, in quanto non è possibile procedere alla trascrizione nei registri della pubblicità immobiliare del contratto concluso dalle parti (le quali hanno concordato il trasferimento della proprietà dell’immobile oggetto della controversia e, perciò, concluso un contratto soggetto a trascrizione ai sensi dell’art. 2643 n. 1 c.c.), non essendo la loro sottoscrizione autenticata da un pubblico ufficiale autorizzato ai sensi dell’art. 21 d.P.R. 28.12.2000, n. 445 (art. 11, comma 3, seconda parte, d. lgs. n. 28/2010);
- visto l'art. 13 D.M. 18 ottobre 2010, n. 180;

P.Q.M.
non omologa il verbale di accordo indicato in motivazione e dispone la trasmissione del presente provvedimento al responsabile e all'Organismo di mediazione.

Rieti, 4 febbraio 2013.
Il Presidente della Sezione civile
(DOTT. Francesco Oddi)

AVVISO. Il testo riportato non riveste carattere di ufficialità.

Nessun commento:

Posta un commento

NEWSLETTER MENSILE SULLA MEDIAZIONE